" Dopo un buon pranzo, si può perdonare tutto persino i propri parenti" O.Wilde

martedì 28 febbraio 2012

viaggi




















"Il mondo è un libro,
e chi non viaggia
legge solo una pagina"
-Sant'Agostino-

Posted by Picasa

domenica 26 febbraio 2012

millefoglie di carpaccio e scamorza al pesto genovese



















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.200 di carpaccio di vitellone
gr.200 di scamorza
pesto alla genovese q.b.
1/2 limone spremuto
sale pepe

Preparare pesto alla genovese (vedi filetto di salmone su letto di verdure al vapore)
Tagliare la scamorza a fette sottili.
Foderare uno stampo da plum cake con la pellicola, coprire il fondo con 2 o 3 fette di carpaccio, condirlo con sale, pepe, 2 cucchiaini di succo di limone e un velo di pesto. Proseguire con fettine di scamorza e continuare a formare i vari strati allo stesso modo.
Terminare con il carpaccio, chiudere con la pellicola e far raffreddare in freezer per una decina di minuti.
Sformare la millefoglie, sollevando la pellicola e tagliarla (meglio se con un coltello elettrico ) a cubetti fermandoli con uno stecchino.
Accompagnare con crostini di pane nero tostato (vedi mousse di prosciutto e mela su crostino di pane nero)
Posted by Picasa

millefoglie di baccalà e patate



















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.800 di filetti di baccalà (Ragno) già ammollato, spinato e spellato
3 patate grosse (circa gr.600)
gr.300 di pomodori ciliegini
2 spicchi di aglio
1 peperoncino fresco
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
gr.30 di olive nere di Gaeta snocciolate
gr.30 di capperi salati di Pantelleria
gr.30 di pinoli
gr.30 di uvetta sultanina
1 cucchiaio di pangrattato
basilico prezzemolo
sale pepe
olio extravergine di oliva

Dissalare i capperi sotto l'acqua corrente.
Ammollare l'uvetta nell'acqua per una decina di minuti.
Tagliare le olive a rondelle.
Lavare i filetti di baccalà, asciugarli accuratamente e tagliarli, dal lato più corto, a listarelle dello spessore di 1 cm circa.
In una padella scaldare un filo di olio con l'aglio affettato, quindi aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il peperoncino tritato e la passata di pomodoro. Salare e cuocere coperto per circa 5 minuti.
Unire infine le olive, i capperi e l'uvetta sgocciolati, i pinoli e il basilico sminuzzato, mescolare bene e spegnere il fuoco.
Sbucciare le patate e tagliarle a fette sottili con una mandolina.
Comporre quindi la millefoglie: in una pirofila unta disporre uno strato di patate, leggermente sovrapposte,coprire con metà della salsa di pomodori, aggiungere uno strato di listarelle di baccalà spolverato di prezzemolo tritato, condire con un filo d'olio, sale e pepe.
Ripetere tutti gli strati un'altra volta e terminare con le patate spolverate di pangrattato e un po' d'olio.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti.
Posted by Picasa

lunedì 20 febbraio 2012

calzoni ripieni al forno




















INGREDIENTI
x 6 persone

X la pasta di pane
gr.500 di farina "magica per pizza" (o farina 0)
ml.250 di acqua tiepida
1 cubetto di lievito di birra (gr.25)
sale
olio extravergine di oliva
Sciogliere il lievito in una ciotola con una parte di acqua tiepida e quindi unirlo alla farina, insieme al resto dell'acqua, a un cucchiaino di sale e a un cucchiaio di olio.
Impastare a lungo, creare una palla e farla lievitare in una terrina, coperta da un canovaccio umido, in ambiente cado per circa un paio d'ore finchè raddoppierà di volume.
Dividerla secondo l'uso.

X i ripieni
gr.250 di ricotta
gr.400 di mozzarella fior di latte
gr.150 di prosciutto cotto
1 scatola di pelati
1 cespo di radicchio tardivo di Treviso
1 fondo di carciofo
1 cipollina novella
1 spicchio d'aglio
gr.100 di prosciutto crudo
3 cucchiai di grana grattugiato
prezzemolo origano
sale pepe
olio etravergine di oliva

Tagliare la mozzarella a dadini e metterla a scolare.
Prelevare i pomodori pelati dal sugo e tagliarli a filetti.
Cuocere il fondo di carciofo, in pentola a pressione con olio, aglio, prezzemolo, sale, pepe e 2 dita di acqua per 10 minuti, quindi affettarlo.
Tagliare il radicchio a pezzetti e farlo stufare, con un filo di olio, in una padella insieme alla cipolla tritata e lasciar raffreddare.
Dividere quindi la pasta lievitata in due parti e stenderle per creare due dischi sottili.
Farcire il primo con i pelati a filetti e metà della mozzarella, mescolata alla ricotta, sale e pepe. Terminare con le fette di prosciutto cotto.
Bagnare i bordi con acqua e sigillarli in modo da creare un calzone.
Distribuire, sul secondo disco, la mozzarella restante, il carciofo, il radicchio ed il prosciutto crudo. Spolverizzare quindi di grana.
Chiudere anche questo a calzone e posizionare entrambi sulla teglia coperta di carta da forno.
Salare il liquido dei pelati, aggiungervi un cucchiaio di olio e l'origano. Spennellarlo quindi sui calzoni.
Lasciar lievitare ancora una mezz'ora.
Cuocere in forno a 225° per una ventina di minuti.
Posted by Picasa

trucchi di carnevale



giovedì 16 febbraio 2012

"croquettes" di patate al forno



















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.800 di patate
3 cipolline novelle
gr.30 di parmigiano reggiano
gr.30 di speck
1 uovo
2 cucchiai di prezzemolo tritato
sale pepe
olio extravergine di oliva

Lessare le patate con la buccia, in acqua salata, per una mezz'ora circa.
Sbucciarle e, ancora calde, schiacciarle con lo schiacciapatate in una ciotola.
Nel frattempo, in una padella, con un po' di olio, far stufare le cipolle affettate.
Aggiungerle quindi alle patate, insieme al parmigiano grattugiato, allo speck spezzettato e all'uovo.
Condire con sale, pepe e prezzemolo.
Formare delle polpettine allungate, posizionarle su una teglia, ricoperta di carta da forno, e cuocerle in forno a 200° per una ventina di minuti.
Posted by Picasa

brasato di vitellone alle verdure



















INGREDIENTI
x 4 persone

Kg.1 di girello di vitellone
3 carote
2 gambi di sedano
1 cipolla grossa
1 scatola di pomodori pelati
1 bicchiere di vino rosso
1 bicchiere di brodo vegetale
2 foglie di alloro
sale pepe
olio extravergine di oliva

Tritare grossolanamente le carote, il sedano e la cipolla e farle appassire con l'olio in una pentola a pressione.
Aggiungere il girello, farlo insaporire da tutte le parti, salarlo, peparlo e sfumare con il vino.
Unire i pomodori pelati, il brodo e le foglie di alloro.
Chiudere la pentola e, dall'inizio della pressione, calcolare 50 minuti. (Se si usa una pentola normale, calcolare un paio d'ore circa, aggiungendo eventualmente del brodo).
Aprire la pressione, togliere la carne e, se il sugo fosse troppo liquido, farlo asciugare, a pentola scoperta, per qualche minuto.
Lasciare intiepidire il girello per affettarlo meglio e quindi riscaldarlo nel suo sugo.
Grazie Maya!
Posted by Picasa

martedì 14 febbraio 2012

cuore di crema e fragole x San Valentino



















INGREDIENTI

X il pan di Spagna

X la crema
gr.500 di ricotta
5 cucchiai di zucchero
1 scorza di limone grattugiata
gr.500 di fragole
4 cucchiai di marsala
 
Disegnare un cuore sulla carta da forno, quindi appoggiarla sul pandispagna e ritagliare con un coltello per ottenere la forma desiderata.
Tagliare orizzontalmente il cuore in due parti.
Preparare la crema: separare i tuorli dagli albumi, sbattere quindi i tuorli con lo zucchero e montare a neve gli albumi.
Aggiungere ai tuorli la ricotta, le chiare montate e la scorza grattugiata del limone.
Affettare le fragole.
Bagnare ogni strato di pandispagna con la marsala, quindi disporre uno strato di crema alla ricotta e le fragole.
Terminare con le fragole.

insalata di finocchi, arance e pistacchi



INGREDIENTI
x 4 persone

1 finocchio
3 arance
1 ventina di pistacchi
sale pepe
aceto di vino
olio extravergine di oliva

Affettare sottilmente il finocchio.
Pelare, dal vivo, le arance, tagliarle a spicchietti.
Sgusciare i pistacchi, spellarli e tagliarli a fettine.
In un'insalatiera, unire gli ingredienti e condirli con sale, pepe, aceto ed olio.
Grazie Marilù e Renata!
Posted by Picasa

mercoledì 8 febbraio 2012

pescatrice al forno con cipolla e gratin di patate



















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.800 di rana pescatrice
1 grossa cipolla
gr.500 di patate
rosmarino
sale pepe
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva

In una pirofila creare un letto di cipolla affettata sottile, condirla con olio, sale e pepe.
Disporvi sopra la coda di rospo, spellata, lavata e asciugata e condire con sale e un rametto di rosmarino.
Grattugiare, con la grattugia a fori larghi, le patate e coprire con queste il pesce, terminare con sale, un filo di olio e il vino bianco.
Cuocere in forno a 200° per 20 minuti.
Posted by Picasa

martedì 7 febbraio 2012

millefoglie di bresaola e mela



















INGREDIENTI
x 4 persone

gr.150 di bresaola affettata
1 mela pink lady
1/2 limone spremuto
1 manciata di rucola
scaglie di parmigiano
gr.200 di yogurt magro
sale rosa pepe
olio extravergine di oliva

Lavare la mela, togliere il torsolo con l'apposito attrezzo, affettarla sottilmente con la buccia e spruzzarla con il limone spremuto.
Preparare la salsa mescolando lo yogurt con sale, pepe e un filo di olio.
Creare quindi la millefoglie: posizionare una fetta di mela come base, continuare con una fetta di bresaola, qualche foglia di rucola, 2 scaglie di parmigiano, 1 cucchiaino di yogurt e proseguire così per altre 4 volte, terminando con un'altra fetta di mela.
Continuare allo stesso modo per le altre millefoglie.
Posted by Picasa

domenica 5 febbraio 2012

frittelle di ricotta



















INGREDIENTI
x 6 persone

gr.350 di ricotta
4 cucchiai di zucchero
gr.180 di farina
3 uova
gr.60 di uvetta sultanina
la scorza grattugiata di un limone
sale
1 pizzico di bicarbonato
1 cucchiaio di marsala
olio di semi di arachide

Lavorare la ricotta con lo zucchero, la farina, le uova, il sale, il bicarbonato e la marsala.
Unire l'uvetta, ammollata nell'acqua per una decina di minuti e la scorza grattugiata del limone e lasciar riposare per un paio d'ore.
Aiutandosi con due cucchiaini, creare delle palline e friggerle in olio bollente per qualche minuto.
Scolarle su carta assorbente e, prima di servirle, cospargerle di zucchero a velo.
Vedi anche frittelle di ricotta al forno

zuppa gratinata di cipolle di montoro






















INGREDIENTI
x 6 persone

gr.600 di cipolle ramate di Montoro
1 cucchiaio di farina
l.2 di brodo vegetale
gr.120 di gruyère
3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
12 fette di pane abbrustolito
sale pepe
olio extravergine di oliva

Affettare le cipolle, salarle e farle stufare lentamente, a fuoco basso, con un po' di olio.
Quando avranno preso colore, aggiungere un cucchiaio di farina, mescolare e insaporire per qualche minuto.
Unire infine il brodo e cuocere per una mezz'ora.
Abbrustolire le fette di pane e tagliare il gruyère a fettine.
In ogni pirofila monodose, formare due strati alternati di fette di pane e formaggio, versarci sopra la zuppa che dev'essere piuttosto densa e completare con il parmigiano grattugiato e una macinata di pepe.
Gratinare in forno per una decina di minuti.
Posted by Picasa