" Dopo un buon pranzo, si può perdonare tutto persino i propri parenti" O.Wilde

giovedì 31 ottobre 2013

macho?


martedì 29 ottobre 2013

i miei funghi (pleurotus giallo)




bistecche alle cipolle con paprika e cumino



INGREDIENTI
x 4 persone

gr.600 di bistecche di roast-beef
3 cipolle ramate di Montoro
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di paprika dolce
1 cucchiaino di paprika forte
1 cucchiaino di semi di cumino
1 bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
ml.200 di brodo vegetale
sale
olio extravergine di oliva

Affettare le cipolle e farle stufare lentamente in una larga padella con un filo di olio.
Aggiungere la farina, la paprika e il cumino, mescolare, far insaporire per un paio di minuti e sfumare con il vino.
Unire il concentrato sciolto nel brodo, coprire e portare a cottura. (Le cipolle devono restare al dente).
Far saltare velocemente le bistecche su una piastra rovente ed aggiungerle alle cipolle, aggiustare di sale e mescolare accuratamente.
Accompagnare con patate rosse cotte al vapore e condite con sale, olio ed erba cipollina.

domenica 20 ottobre 2013

filetti di maiale ai finferli


Posted by Picasa 
INGREDIENTI
x 4 persone

gr.600 di filetto di maiale
gr.400 di finferli
2 cipolle
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
gr.125 di yogurt greco magro
2 cucchiaini di senape
farina q.b.
1/2 bicchiere di vodka o cognac
sale pepe
olio extravergine di oliva

Tritare il prezzemolo.
Pulire i finferli con uno spazzolino o un panno umido. Affettarli per il lungo.
Tritare le cipolle  e l'aglio e farli appassire in una padella con un filo di olio, eventualmente aggiungere un po' di acqua.
Unire i finferli, salare, coprire e portare a cottura (15 minuti circa). Aggiungere il prezzemolo tritato.
Mescolare lo yogurt con la senape.
Togliere le parti grasse dalla carne e tagliarla, lungo le fibre, a filetti di circa 5 cm.
Infarinarli e farli saltare in un'altra padella con un po' di olio, sfumare con la vodka, salare.
Unire i funghi e lo yogurt, mescolare, coprire e cuocere per qualche minuto.
Terminare con una macinata di pepe.

giovedì 10 ottobre 2013

chili con carne e fagioli























INGREDIENTI
x 4 persone

gr.800 di polpa di vitellone (scottona)
1 peperoncino dolce
1 peperoncino piccante
3 peperoncini secchi piccanti
2 spicchi di aglio
1 cipolla
1 peperone rosso
gr.400 di pelati
1/2 litro di brodo vegetale
1 scatola di fagioli rossi o neri
2 foglie di alloro
2 cucchiaini di semi di cumino
sale
olio extravergine di oliva

Tagliare la polpa di manzo a cubetti di 1 cm. circa.
Togliere i semi ai peperoncini e frullarli, insieme all'aglio con qualche cucchiaio di olio, fino ad ottenere una crema densa.
Mescolare i cubetti di carne alla crema e riporli in frigo per almeno 3 ore.
Tagliare il peperone a pezzetti e affettare la cipolla.
In una capiente padella, versare la carne e rosolarla per qualche minuto,salare, unire il peperone, la cipolla, l'alloro, il cumino, i pelati ed il brodo. Cuocere per un'ora coperto e una mezz'ora scoperto.
Dieci minuti prima della fine della cottura, aggiungere i fagioli ben scolati.
Servire il chili con tortillas calde e yogurt greco magro.

mercoledì 9 ottobre 2013

l'eternità



Anelo all'eternità,
perché lì troverò
i miei quadri non dipinti
e le mie poesie non scritte
- Khalil Gibran -


Posted by Picasa

libri




Una stanza senza libri
é come un  corpo senz'anima
- Cicerone -
Posted by Picasa

lunedì 7 ottobre 2013

straccetti alla tirolese


INGREDIENTI
x 4 persone

gr.400 di carpaccio di scottona
gr.800 di patate rosse
gr.50 di speck
1 grossa cipolla bianca
2 foglie di alloro
brodo vegetale
sale pepe
olio extravergine di oliva
erba cipollina

Tagliare lo speck a striscioline e il carpaccio a straccetti.
Lessare le patate, lasciandole al dente.
Pelarle e tagliarle a fette piuttosto grosse e farle rosolare in un tegame insieme allo speck con l'olio, salare.
Affettare la cipolla sottilmente, aggiungerla alle patate con l'alloro, far insaporire e coprire con il brodo.
Chiudere con il coperchio e portare a cottura.
In un'altra padella antiaderente, far saltare velocemente gli straccetti ed aggiungerli al resto.
Terminare con l'erba cipollina ed una macinata di pepe.


domenica 6 ottobre 2013

crema di zucca al curry con caprino, speck e germogli di soia



INGREDIENTI
x 4 persone

gr.800 di zucca già sbucciata
litri 1.300 di brodo vegetale
1 cipolla bianca
2 foglie di alloro
1 cucchiaino di pasta di curry
gr.150 di caprino
gr.100 di speck
germogli di soia
olio extravergine di oliva
pepe nero

In una casseruola rosolare nell'olio la cipolla tritata, aggiungere la zucca tagliata a pezzettoni e far insaporire per qualche minuto.
Unire il brodo e l'alloro, coprire e cuocere per una ventina di minuti.
Aggiungere il curry ed eliminare le foglie di alloro.
Frullare la zucca  con il mixer ad immersione  per ottenere una crema.
In una padellina antiaderente rosolare lo speck tagliato a striscioline fino a renderlo croccante.
In ogni piatto, versare la vellutata e completarla con una quenelle di caprino, alcuni nastrini di speck e una manciata di germogli di soia.
Terminare con una macinata di pepe.

sabato 5 ottobre 2013

torta magica (dal web)



INGREDIENTI

gr.125 di burro
4 uova medie
gr.150 di zucchero
gr.115 di farina 00
ml.500 di latte intero
sale
1 cucchiaino di succo di limone
1 bacca di vaniglia
zucchero a velo

In una ciotola, fondere il burro nel microonde e lasciarlo raffreddare.
Incidere la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza per estrarre i semi e immergerla nel latte.
Portare all'ebollizione, togliere dal fuoco e lasciare la bacca in infusione per almeno un quarto d'ora.
Lasciar intiepidire.
Separare i tuorli dagli albumi.
Con le fruste, montare i tuorli (a temperatura ambiente) con lo zucchero per almeno 10 minuti, quindi aggiungere un pizzico di sale, un cucchiaio di acqua fredda ed  il burro, sbattendo ancora per qualche minuto.
Setacciare la farina e aggiungerla al composto.
Unire infine il latte.
Montare gli albumi  a neve non troppo ferma e stabilizzarli con il cucchiaino di limone, quindi incorporarli delicatamente al resto.
Imburrare uno stampo quadrato di cm.20x20, rivestirlo di carta da forno, cercando di evitare le pieghe e versarvi il composto che si presenterà piuttosto liquido.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 160° per 70 minuti circa.
Lasciar rafreddare nello stampo quindi ricoprire con la pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno un paio di ore.
Sformare la torta, tagliarla a cubotti e spolverizzarla di zucchero a velo.